Muffin salati con avanzi – Savory muffin with leftovers

Capita a tutti, spesso che in cucina ci ritroviamo con degli avanzi, cosa fare in questo caso? Semplice, basta inventarsi qualcosa per utilizzarli, che sia una ricetta semplice, come questa, o più complessa…tutto è consentito!
Mi erano avanzati degli albumi della torta incanto, avevo degli spinaci cucinati per la sera… Cosa fare? Beh.. degli spumosi, soffici muffin, deliziosi come antipasto o piatto principale.
Quindi eccovi una ricetta veloce, sfiziosa e davvero buona!

INGREDIENTI:

Non ci sono ingredienti precisi, ma se volete riprodurre quelli che ho fatto io, vi occorrerà:

  • Albumi ( io ne avevo 4)
  • Spinaci ( non erano molti, ma bastavano per 6 muffin)
  • Prosciutto cotto ( 6 fette, 1 per muffin)
  • Formaggio grattuggiato
  • Sale
  • Formaggio a dadini ( non tantissimo, diciamo un cubetto per muffin, io ho utilizzato del provolone)

PREPARAZIONE:

Sbattere in una ciotola gli albumi con una forchetta, senza montarli troppo, aggiungere un po’ di sale, del parmigiano, mescolare ancora un minuto e il gioco è fatto.
In uno stampo per muffin, io ho utilizzato uno stampo in silicone, così non ho dovuto ungerlo, mettere una fetta di prosciutto in ognuna delle cavità, in modo che si formi una specie di “contenitore” , aggiungere gli spinaci, la giusta quantità perche’ poi ci andranno gli albumi, il cubetto di formaggio e infine gli albumi. Ho spolverato la superficie con un po’ di parmigiano, giusto per creare quella deliziosa crosticina croccante, ed ecco i nostri muffin pronti per il forno.
Infornare a 150° C , il tempo di cottura varia in base al forno, saranno pronti nel momento in cui saranno belli gonfi e spumosi.

Ed ecco qui i vostri muffin pronti!

muffin salati con avanzi

___________________________________________________________

It happens to everybody, often that we find ourselves in the kitchen with the leftovers, what to do in this case? Simple, just invent something to use them, can be a simple recipe, such as this one, or more complex … everything is possible!
I had advanced the egg whites cake charm, I had spinach cooked for the evening … What to do? Well .. the fluffy, soft muffins, delicious as an appetizer or main dish.
So here’s a quick recipe, tasty and really good!
INGREDIENTS:

There are no exact ingredients, but if you want to play what I’ve done, you will need:

  • Egg whites (I was only 4)
  • Spinach (there were not many, but enough for 6 muffins)
  • Cooked ham (6 slices, 1 for muffin)
  • Grated cheese
  • Salt
  • Diced cheese (not much, say a cube for muffins, I used provolone)

PREPARATION:

Whisk the egg whites in a bowl with a fork, without mounting them too much, add a little salt, Parmesan, stir for a minute and you’re done.
In a muffin mold, I used a silicone mold, so I have not had to anoint, put a slice of ham on each of the cavity, so that it forms a kind of “container”, add the spinach, the right amount because then there will be whites, the cube of cheese and finally the egg whites. I dusted the surface with a little Parmesan cheese, just to create that delicious crispy crust, and here are our muffins ready for the oven.
Bake at 150 ° C, the cooking time varies depending on the oven, will be ready when they are beautiful puffy and fluffy.

Annunci

Torta incanto

Torta incanto, non ho idea da dove o da cosa derivi questo nome, ma preparatevi ad addentare qualcosa di soffice, ma allo stesso tempo croccante in superficie, grazie alla frutta secca…
Ho trovato la ricetta per caso, girovagando come al solito, mi è piaciuta e… beh ho provato a farla. Un successo!
(Anche se dopo aver assaggiato la Devil Cake, tutti la vogliono nuovamente, a quando pare è piaciuta un sacco)

Ma torniamo a questa deliziosa torta, che una volta affettata, avrà 3 differenti colori, sarà perfetta per la colazione, anche immersa nel latte, esatto, perchè è un delizioso Pan Brioche, resterà morbida anche nei giorni successivi.

(P.S. Non preoccupatevi della zucca e degli spinaci, non daranno sapore, servono soltanto per colorare l’impasto.)

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

  • 480 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 40 gr di lievito di birra
  • 200 ml di latte
  • 80 gr di burro a temperatura ambiente
  • 4 tuorli

INGREDIENTI AGGIUNTIVI:

  • 20 g di cacao amaro
  • 40 g di polpa di zucca
  • 30 g di spinaci
  • 15 g di pinoli (io ho usato le mandorle che avevo)
  • 15 g di nocciole
  • 15 g di pistacchi
  • marmellata (potete usare quella che preferite, io avevo in casa quella ai frutti di bosco)

PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente mettere lo zucchero, i tuorli ed il lievito di birra (spezzettato).
Lavorare il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un impasto cremoso, unire il burro alla crema.
Mescolare e aggiungere anche il latte tiepido, poi la farina, poco per volta e mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Dividere l’impasto in 3 parti uguali (300 g l’una circa), coprirle con la pellicola e far lievitare per un’ora.

torta incanto

Nel frattempo tagliare la zucca a fettine sottili; tritare finemente gli spinaci e preparare il cacao amaro. Ho cotto la zucca e gli spinaci nel microonde, si possono anche cuocere in una padella sempre con un po’ di acqua. Si deve ottenere una purea.

torta incanto

Passata l’ora, rompere la lievitazione e aggiungere la purea di zucca, gli spinaci tritati ed il cacao nei rispettivi impasti. Amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere dei colori omogenei.

torta incanto

Dividere ogni impasto in 4 parti uguali e formare, con ogni pezzo un cerchio (ne risulteranno quindi 12, 4 per ogni colore).

Spalmare la marmellata sui 12 cerchi.
Sistemare i cerchi in una teglia dai bordi alti (io ne ho usata una di 24 cm) rivestita con carta da forno, sovrapponendoli leggermente e alternando i colori. Preparare la frutta secca, tritarla grossolanamente e distribuirla sulla torta. Far lievitare la torta fino al raddoppio del volume.

torta incanto

Infornare la torta a 170° C per 40/50 minuti (dipende dal forno).

Sfornare e lasciar raffreddare la torta nella teglia.
Quando si sarà raffreddata, sformarla e tagliarla a fette,noterete così l’effetto dei 3 diversi colori in ogni fetta.

torta incanto

 _____________________________________________

This delicious cake, which when sliced, will have 3 different colors, is perfect for breakfast, also dipped in milk, that’s right, because it is a delicious Pan Brioche, will remain soft in the following days.

(P.S. Do not worry pumpkin and spinach, will not give flavor, serve only to color the dough.)

INGREDIENTS:

FOR THE DOUGH:

  • 480 grams of flour 00
  • 100 grams of sugar
  • 40 g of brewer’s yeast
  • 200 ml of milk
  • 80 g butter at room temperature
  • 4 egg yolks

ADDITIONAL INGREDIENTS:

  • 20 g of cocoa powder
  • 40 g pumpkin flesh
  • 30 g of spinach
  • 15 g pine nuts (I used almonds I had)
  • 15 g of hazelnuts
  • 15 g of pistachios
  • jam (you can use whichever you prefer)

PREPARATION:

In a large bowl put the sugar, egg yolks and yeast (chopped).
Working all with an electric mixer until the mixture is creamy, add the butter cream.
Mix and add the warm milk, then the flour, a little at a time and mix well to obtain a homogeneous mixture.
Divide the dough into 3 equal portions (300 gr approximately each), cover with plastic wrap and let rise for an hour.
Meanwhile, cut the pumpkin into thin slices; finely chop the spinach and prepare the cocoa. I baked the pumpkin and spinach in the microwave, you can also cook in a pan with a little more water. You need to obtain a puree.

After 1 hour, breaking the rising and add the pumpkin puree, chopped spinach and cocoa in their bodies.
Mix the ingredients until you get the color uniform.

Divide each dough into 4 equal parts and form, with each piece a circle (it will be 12 then, 4 of each color).
Spread the jam on the 12 circles.
Place the circles on a baking pan with high sides (I used a 24 cm) coated with parchment paper, overlapping them slightly and alternating colors.

Prepare dried fruit, chop coarsely and spread on the cake. Allow the cake to rise until doubled in volume.

Bake the cake at 170 ° C for 40-50 minutes (depending on the oven).
Remove from the oven and let the cake cool in the pan.
When it has cooled, turn them and cut into slices, so you will notice the effect of 3 different colors in each slice.

Alberello di crepes – Little tree of crepes

Ho preparato questo alberello per la vigilia di Natale, poi mi sono completamente dimenticata di mettere la ricetta.. Devo dire che ha riscosso un notevole successo, sia per la sua presentazione che per il sapore.. L’idea l’ho presa dalla mia amica valefatina qui :http://www.ilballodelcervello.com/archives/3483

Io le ho preparate anche senza il tuorlo dell’uovo per problemi di intolleranza di una persona invitata, ma qui metto la ricetta originale.

INGREDIENTI:

Per circa 8 crespelle verdi
  • 250gr di latte
  • 25gr di burro
  • 100gr di farina
  • 2 uova
  • 300gr di spinaci (anche surgelati)
  • Sale
  • Noce moscata
Per la farcitura
  • 2 etti circa di prosciutto cotto
  • 2 etti circa di formaggio a pasta tenera

Le mie crespelle sono state farcite con del formaggio morbido spalmabile al salmone e alle olive..

Per la decorazione
  • Una decina di pomodori ciliegini
  • Una fetta di carota

Oppure date libero sfogo alla vostra fantasia.

PREPARAZIONE :

Lessare gli spinaci. Se sono surgelati potete farlo anche al microonde. Disporli in un contenitore che li contenga in un solo strato poi cuocerli a 650W 4 minuti per lato. Strizzarli benissimo e tenerli da parte. Passare alla preparazione della pastella per le crepes.

Se volete ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo utilizzare un frullatore. Mettere dentro le uova, la farina, il latte, il burro a temperatura ambiente (se volete potete fonderlo ma non deve essere bollente o cuocerà le uova), un pizzico di sale e una grattatina di noce moscata e azionare a velocità media per circa mezzo minuto, ora aggiungere gli spinaci intiepiditi e frullare ancora per circa un minuto fino a sminuzzarli finemente. Dovreste ottenere una pastella liquida ma corposa e completamente verde (se vi sembra troppo consistente regolate di latte). Metteterla in un contenitore, coprire e farla riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Fate scaldare bene un tegame antiaderente tenendo però la fiamma molto bassa. Versare nel tegame un mezzo mestolo di impasto per volta e stendetelo subito, aiutandovi con il retro del mestolo stesso o con quello di un cucchiaio con movimenti circolati per disporlo su tutto il fondo del tegame in uno strato piuttosto sottile. Lasciarlo cuocere per un minuto circa, si deve rapprendere anche dal lato a vista, quindi girarlo con delicatezza e terminare la cottura lasciando cuocere la crespella per ancora mezzo minuto circa. Proseguire fino a terminare l’impasto. Tenere le crespelle pronte separate tra loro con un pezzo di carta da forno.

Il segreto per la cottura della crêpe è uno solo: la pazienza. Non sono affatto difficili da preparare, dovrete però tenere la fiamma di cottura praticamente al minimo perchè non si formino antiestetiche macchie di bruciato sulla superficie.

Fate raffreddare completamente le crespelle; potete anche, per comodità, prepararle il giorno prima.

Una volta fredde farcirle disponendo su ogni crêpe una fetta di prosciutto tenendo liberi i bordi e il formaggio a fettine spesse qualche mm (devono fare un po’ di spessore ma devono anche potersi piegare) tenendolo nel centro. Arrotolare la crespella su se stessa quindi avvolgere i singoli rotoli con la pellicola per alimenti e fateli riposare qualche ora in frigo per fargli prendere la forma.

Una volta ben formati toglieteli dalla pellicola, tagliare i cilindri di crespelle a fettine spesse circa un dito e disporle su un piatto da portata facendo strati concentrici sempre più piccoli, in questo modo sembrerà un piccolo abete.

Per completare l’opera decorare il vostro alberello saporito con dei pomodorini infilzati laddove c’era il picciolo con uno stuzzicadenti e aggiungere in cima una stella. Potete realizzarla con una fetta di carota e un tagliapasta. Potete ottenere un ottimo risultato anche intagliandola con il coltello e anche usando un pezzo di peperone giallo. Assicuratela alla struttura sempre utilizzando uno stuzzicadenti.

________________________________________

LITTLE TREE OF CREPES 

I prepared this tree for Christmas Eve, then I just forgot to put the recipe .. I must say it has been a great success, both for its presentation as well as taste .. The idea I got from my friend valefatina here:  http://www.ilballodelcervello.com/archives/3483

I’ve also prepared without the egg yolk to problems of intolerance of a person invited, but here i put the original recipe.

INGREDIENTS:

For about 8 crepes green

  • 250g of milk
  • 25g of butter
  • 100g of flour
  • 2 eggs
  • 300g of spinach (even frozen)
  • salt
  • muscat nut

For the filling

  • About 2 cups of cooked ham
  • About 2 ounces of cheese tender

My crepes were stuffed with soft cream cheese and salmon with olives.

For the decoration

  • A dozen cherry tomatoes
  • A slice of carrot

Or give free rein to your imagination.

PREPARATION:

Boil the spinach. If they are frozen you can do it in the microwave. Place them in a container in a single layer and bake at 650 W 4 minutes per side. Squeeze well and set aside. Switch to the preparation of the batter for the crepes.
If you want to get maximum results with minimum effort using a blender. Put in the eggs, flour, milk, butter at room temperature (if you want you can merge it but it should not be hot or the eggs will cook), a pinch of salt and a sprinkling of nutmeg, operate at medium speed for about half minute, now add the warmed spinach and blend for about a minute until finely crushed. You should get a liquid batter but full-bodied and completely green (if it seems too consistent set of milk). Put the batter into a container, cover and let rest in refrigerator for at least an hour.

Heat a good non-stick pan but keep the flame very low. Pour into pan a means ladle of dough for a time and lay it immediately, helping with the back of the ladle or the same with that of a spoon with movements circulated to place it on the entire bottom of the pan in a layer rather thin . Let it cook for about a minute , it must also thicken the visible side , then gently turn and finish cooking the crepes and cook for another half minute. Continue until you finish the dough. Keep the crepes ready separated from each other with a piece of baking paper.

The secret to cooking the crepe is only one: patience, are not at all difficult to prepare, but you’ll have to keep the flame of cooking to a minimum because practically do not form unsightly stains burned on the surface. Let cool completely crepes, you can also, for convenience, prepare the day before.

They are filled once cold forming on each crepe taking a slice of ham and cheese free edges to a few mm thick slices (they should do a little  thick but they must also be able to bend), keeping it in the center. Roll the crepes on itself then wrap individual rolls with plastic wrap and let them rest for a few hours in the fridge to let him take shape. When they are formed to remove the film, cut the rolls into slices thick crêpes about a finger and place them on a platter by concentric layers smaller and smaller, so it will seem a small fir tree.

To complete the work to decorate your tree with tasty cherry tomatoes skewered where there was the stem with a toothpick and add on top of a star. You can realize it with a slice of carrot and a cutter. You can get a good result even with the by cutting knife and also using a piece of yellow pepper. Secure it to the structure always using a toothpick.

Alberello di crespelle