Bavarese alle fragole – Bavarian strawberry

La colla di pesce è una gelatina essiccata in fogli, ricavata dalla pelle e dalle ossa degli animali, generalmente utilizzata in cucina come addensante, in particolare per la preparazione dei dolci. Ogni foglio di colla di pesce pesa gerenalmente 5 g. I fogli di colla di pesce si immergono per 10-15 minuti in acqua fredda, finchè sono ben morbidi. Poi si strizzano delicatamente per eleminare l’acqua, si uniscono al liquido prescritto dalla ricetta e si versano in un pentolino antiaderente. Si scaldano a fuoco molto basso, mescolando continuamente, finchè la colla di pesce sia completamente sciolta. C’è anche la versione vegetale della classica colla di pesce: l’agar agar.

L’agar agar è un gelificante di origine naturale, noto in Giappone anche con il nome di kanten, e derivato dalle alghe rosse. Si tratta di un polisaccaride ad elevato contenuto di mucillagini e carragenina in grado di trasformare i liquidi in gelatina, una caratteristica che lo rende particolarmente utile in cucina. L’agar agar viene utilizzato come gelificante in qualità di egregio sostituto delle gelatine di origine animale. Il sapore dell’agar agar può essere definito come neutro, una caratteristica che lo rende adatto alla preparazione di pietanze sia dolci che salate. Lo si trova in vendita sotto tre diverse forme: in polvere, in fiocchi o scaglie, e in fili.
E’ bene ricordare che un cucchiaino di agar agar in polvere corrisponde a 6 fogli di gelatina. L’agar agar si trova in vendita nella maggior parte delle erboristerie e dei negozi di prodotti naturali e biologici.

Potete utilizzare quella che preferite.

INGREDIENTI :

  • 12 gr. di gelatina
  • 500 gr. di fragole
  • 300 ml di panna da montare
  • 100 gr. di zucchero

 

PREPARAZIONE :

Mettere in ammollo la colla di pesce in acqua molto fredda e lasciarla ammorbidire. Lavare, scolare per bene e togliere il picciolo alle fragole quindi tagliarle a pezzi e metterle nella tazza di un frullatore(tenere un pò di fragole da parte per la decorazione) assieme allo di zucchero semolato quindi frullate il tutto.Prelevare 4/5 cucchiaia di panna dal totale, metterla sul fuoco quindi strizzare la gelatina e scioglierla nella panna calda e unite la colla di pesce sciolta al frullato di fragole e mescolate il tutto. Montare la panna (non troppo ferma) ed incorporarla alle fragole fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

( Io ho provato a farla in questo modo,ma il risultato è stato disastroso,se non è tutto alla stessa temperatura la gelatina si solidifica formando dei bruttissimi grumi.. Ho messo in un pentolino le fragole con la panna e i fogli di colla di pesce, ho fatto scaldare il tutto a fuoco molto basso e poi trasferito il composto nello stampo di silicone. Forse voi riuscirete a fare come dice la ricetta, io non ci sono riuscita! )

Prendere uno stampo da ciambella e bagnare l’interno con dell’acqua fredda.
Versare il composto ottenuto nello stampo quindi coprire con la pellicola e mettere in frigorifero per almeno 4-6 ore (meglio tutto la notte) Trascorso il tempo necessario, estraerre il bavarese dal frigorifero, immergere lo stampo fino al bordo in acqua calda per qualche secondo e poi capovolgere il bavarese su di un piatto da portata. Guarnire se volete con fettine di fragole.

 

______________________________________________________________

Isinglass is a dried gelatine in sheets, made from the skin and bones of animals, commonly used as a thickener in cooking, in particular for the preparation of sweets. Each sheet of isinglass weighs 5 g gerenalmente. The sheets of isinglass dive for 10-15 minutes in cold water until they’re soft. Then she gently removed with water, join the prescribed liquid from recipe and pour in a nonstick saucepan. Get hot to very low heat, stirring constantly until gelatine is completely dissolved. There is also a vegetable version of the classic isinglass: agar agar.
The agar agar is a natural gelling agent, known in Japan also called kanten, and derived from red algae. It is a polysaccharide with a high content of mucilage and carrageenan can transform liquids into gelatin, a characteristic that makes it particularly useful in the kitchen. The agar agar is used as gelling as a substitute of egregious animal gelatines. The flavor of the agar agar can be defined as neutral, a characteristic that makes it suitable for preparation of dishes both sweet and savory. You find it on sale in three different forms: powder, flakes or scales, and wires.It is good to remember that a teaspoon of agar powder equals 6 gelatin sheets. The agar agar is available in most shops and herbalists for natural and organic products. You can use what you prefer.

 

 

INGREDIENTS:

  •  12 gr. gelatin
  •  500 gr. strawberry
  •  300 ml of whipping cream
  •  100 gr. sugar

 

PREPARATION :

Soak the gelatine in very cold water and let it soften. Wash, drain well and remove the petiole to strawberries then cut into pieces and put in the bowl of a blender (keep some strawberries aside for decoration) together with the sugar then whisk all. Take 4/5 tablespoons of cream from the total, put it on the fire then squeeze the gelatine and dissolve in the hot cream and add the gelatine dissolved in strawberry smoothie and mix together. Whip the cream (not too firm) and incorporate it with strawberries until the mixture is smooth and without lumps.

(I tried to do it that way, but the result has been disastrous, if not all at the same temperature the gelatin solidified lumps of ugly .. I put the strawberries in a saucepan with the cream and sheets of gelatin , I did warm all at a very low heat and then transferred the mixture into the silicone mold. Perhaps you can do as the recipe says, I did not succeed!)

Take a ring mold and sprinkle the inside with cold water.
Pour the mixture into the mold and then cover with plastic wrap and refrigerate for at least 4-6 hours (preferably all night long) After this time, the Bavarian estraerre from the refrigerator, soak the mold up to the rim in warm water for a few seconds and then flip the Bavarian on a serving dish. Garnish with sliced ​​strawberries if you want.

 

Bavarese alle fragole - bavarian strawberry

2 pensieri su “Bavarese alle fragole – Bavarian strawberry

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...